Giro d’Italia 2021, tutto pronto per la frazione più lunga dell’edizione 104: percorso e altimetria della 18ª tappa

Il percorso della diciottesima tappa del Giro d'Italia non è particolarmente complicato, i corridori dovranno affrontare solo una serie di saliscendi nella parte finale

SportFair

Il Giro d’Italia 2021 si avvia verso il gran finale, ma prima di regalare due tappe di montagna e la cronometro di domenica, ecco che presenta nella giornata odierna la frazione più lunga di questa edizione. Sono ben 231 i chilometri che separano Rovereto da Stradella, un percorso molto lineare fino alla parte finale, in cui la presenza di alcuni saliscendi potrebbe mettere del pepe nella bagarre per la vittoria di tappa. Una frazione adatta soprattutto ai fuggitivi, ma non è escluso un arrivo in volata che potrebbe premiare gli sprinter.

Percorso della 18ª tappa del Giro d’Italia

Tappa che attraversa la Pianura Padana da nord verso sud. Si percorrono strade rettilinee e generalmente larghe. Da segnalare i numerosi attraversamenti cittadini con il loro corredo di rotatorie, spartitraffico e arredo urbano. Uniche asperità alcuni saliscendi concentrati negli ultimi 30 km. Dopo la discesa di Canneto Pavese la corsa giunge praticamente senza curve fino al rettilineo finale di Stradella.

Di Ernesto Branca

Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015