Elettrificazione e sostenibilità, Jaguar Land Rover entra ufficialmente nell’associazione MOTUS-E

L'approdo di Jaguar Land Rover Italia in MOTUS-E segna un passaggio naturale ed importante considerando la condivisione di valori ed obiettivi

Jaguar Land Rover, da anni, è impegnata in progetti di ricerca e sviluppo mirati ad una mobilità futura sempre più sostenibile. In questo percorso evolutivo, la mission dei due iconici brand britannici si esprime anche attraverso partnership ed iniziative globali e locali, utili a promuovere un cambiamento di pensiero verso la mobilità elettrica, per migliorare la qualità delle nostre vite. Coerentemente con tali principi, l’approdo di Jaguar Land Rover Italia in MOTUS-E segna un passaggio naturale ed importante, vista la condivisione di valori ed obiettivi.

Cosa rappresenta Motus-E

MOTUS-E rappresenta, infatti, una realtà che, attraverso una piattaforma comune di dialogo tra i tanti attori della filiera – dai gestori delle infrastrutture ai costruttori – opera per accelerare anche in Italia, la transizione verso la mobilità elettrica sostenibile del futuro. Grazie all’elettrificazione di tutti i modelli, dalle versioni Mhev, a quelle Phev, Plug-in Hybrid, fino alla 100% elettrica Jaguar I-Pace, Jaguar Land Rover offre una gamma di veicoli in grado di soddisfare le aspettative ecogreen di ogni cliente, secondo le diverse esigenze e mantenendo fede al proprio piano d’azione che ambisce alla riduzione dell’inquinamento e alla sensibilizzazione al rispetto ambientale. A testimonianza dell’autentica convinzione dei brand di promuovere progetti a favore della nuova mobilità, Jaguar Land Rover Italia presenterà, proprio nei prossimi giorni, un’iniziativa per far  scoprire come sia semplice ed entusiasmante, vivere ogni giorno la  mobilità urbana sostenibile nelle proprie città. Responsabilità, efficienza, evoluzione, investimenti nelle ricerche, impiego di tecnologie sostenibili e di energie rinnovabili sono alla base dei processi produttivi di Jaguar Land Rover.

La strategia Reimagine

Recentemente, Jaguar Land Rover ha presentato Reimagine, la nuova strategia globale del marchio britannico, che reinterpreta il futuro del lusso attraverso il Design, una rivisitazione altamente sostenibile del lusso moderno, di esclusive esperienze per il cliente e di un positivo impatto sociale. E’ l’inizio di un nuovo entusiasmante viaggio che porterà Jaguar Land Rover a diventare entro il 2039 un’azienda a zero emissioni di carbonio. A partire dal 2025, il brand Jaguar sarà reinterpretato come un brand di lusso interamente elettrico per esprimere al meglio il suo unico, eccezionale potenziale.  Nei prossimi cinque anni, Land Rover darà vita a sei varianti completamente elettriche, che confermeranno il suo status di leader mondiale nel segmento dei SUV di lusso. Tutti i principali veicoli sia Jaguar che  Land Rover saranno disponibili in versione totalmente elettrica entro la fine di questo decennio; il primo modello Land Rover completamente elettrico arriverà nel 2024. In un mondo in continua e veloce evoluzione, che non si può fermare, ricco di stimoli al cambiamento positivo, l’opportunità di essere al fianco di realtà come MOTUS-E, che si adoperano per facilitare questi importanti momenti di transizione, rappresenta un’opportunità irrinunciabile.

Reazioni

Daniele Maver, Presidente Jaguar Land Rover Italia, dichiara: “Con grande piacere, la nostra azienda entra in MOTUS-E, una realtà importante che si adopera per favorire la mobilità elettrica e che, soprattutto, offre ai diversi protagonisti coinvolti nel contesto, la  possibilità di muoversi insieme, di impegnarsi condividendo obiettivi, esperienze, professionalità, expertise. Insieme, si può arrivare prima al cambiamento, si possono raggiungere traguardi fondamentali per un futuro migliore per tutti noi. Ecco, pensare di essere parte di questo percorso, mi rende orgoglioso”.

Dino Marcozzi, Segretario Generale di MOTUS-E, dichiara: “La mobilità elettrica è il futuro, ma soprattutto il presente. La crescita dei veicoli elettrici in Italia continua senza sosta nonostante i rallentamenti all’intero settore dovuti al lockdown. Nonostante ciò, dobbiamo supportare e favorire il più possibile tutta la value chain della mobilità elettrica per continuare la diffusione e l’utilizzo di mezzi a zero emissioni. Con l’ingresso di Jaguar Land Rover Italia in MOTUS-E, si aggiunge alla nostra compagine associativa un player fondamentale per questa rivoluzione in atto che condivide i valori e gli obiettivi della nostra Associazione”.