Offerta monstre del PSG già sul tavolo, Messi però prende tempo: il Barça ci spera ancora

Il Paris Saint-Germain avrebbe già presentato la sua offerta a Lionel Messi, ma il giocatore del Barcellona ha scelto di definire il suo futuro al termine della stagione

SportFair

Ultimo mese decisivo per il futuro di Lionel Messi, che nei prossimi 30 giorni dovrà decidere se rinnovare il proprio contratto in scadenza con il Barcellona oppure salutare definitivamente i colori blaugrana dopo 21 anni.

Foto di EPA/Jose Manuel Vidal / Ansa

La scelta è di quelle complicate, per questo motivo la Pulce non ha nessuna intenzione di affrettare i tempi, preferendo attendere la fine della stagione prima di compiere l’ultimo passo della sua carriera. Il Paris Saint-Germain, secondo quanto riferito dal giornalista brasiliano di stanza in Catalogna Marcelo Bechler, ha già recapitato la prima offerta a Messi ma per il momento non sono circolate le cifre. L’argentino viaggia su uno stipendio di 50 milioni l’anno, dunque difficilmente si accontenterà di una somma inferiore, essendo anche in scadenza di contratto.

Neymar e Mbappé

Messi
Foto di Yoan Valat / Ansa

Oltre ai soldi, potrebbe essere la presenza di Neymar e Mbappé in maglia PSG a convincere Lionel Messi a lasciare il Barcellona e trasferirsi a Parigi. La Pulce e O’Ney non hanno mai nascosto la loro pazza voglia di tornare a giocare insieme, dunque l’arrivo di Messi al PSG potrebbe convincere il brasiliano a firmare il rinnovo di contratto, spingendo inoltre Mbappé a declinare l’offerta del Real Madrid. Lo sceicco Al-Khelaifi dunque prenderebbe due piccioni con una fava, consegnando a Pochettino un attacco monstre formato da Neymar-Messi-Mbappé, con Di Maria e Icardi pronti a subentrare dalla panchina.

Prima la Liga

Messi
Foto di Julio Munoz / Ansa

La decisione di Lionel Messi sul proprio futuro è stata però differita alla fine della stagione, prima l’argentino vuole provare a prendersi la Liga, piazzando così il doblete insieme alla Coppa del Re già in bacheca. I 23 gol segnati nelle 24 partite giocate nel 2021 spingono il Barcellona a crederci eccome, soprattutto considerando la possibilità di prendersi la vetta della classifica in caso di vittoria contro il Granada. Leo vuole il doblete e poi deciderà: Barcellona o Paris Saint-Germain? Alla Pulce l’ardua sentenza…