Salta ancora la sfida Djokovic-Nadal, il serbo rinuncia al Masters 1000 di Madrid: a sorridere è… Sinner

Novak Djokovic ha deciso di rinunciare al Masters 1000 di Madrid per via del suo cattivo stato di forma, niente sfida con Nadal dunque in terra spagnola

Cambia il programma di avvicinamento di Novak Djokovic al Roland Garros, il numero uno del ranking ATP infatti ha deciso di non partecipare al Masters 1000 di Madrid, rinunciando così a difendere il titolo vinto nel 2019.

Djokovic
Foto di Sebastien Nogier / Ansa

Una scelta a sorpresa quella del serbo, sconfitto in semifinale a Belgrado dal russo Aslan Karatsev, presa probabilmente per via del cattivo stato di forma in cui versa al momento dopo una serie di tornei giocati non all’altezza delle sue capacità. Stando a quanto riferito da Marca, Djokovic a questo punto tornerà in campo agli Internazionali d’Italia (9-16 maggio) e all’ATP di Belgrado 2 (22-29 maggio), prima di dare l’assalto al Roland Garros in programma dal 30 maggio al 13 giugno.

Nadal prima testa di serie

nadal
Foto di Ian Lagsdon/ Ansa

La rinuncia di Djokovic al torneo di Madrid, che costerà al serbo 500 punti nella classifica ATP, permette a Rafa Nadal di diventare testa di serie numero uno in occasione del sorteggio di sabato prossimo, avendo riconquistato lunedì scorso il secondo posto nel ranking ATP grazie alla vittoria di Barcellona. Buone notizie anche per Jannik Sinner che, viste le numerose assenze, rientra nella top-16 del Masters 1000 spagnolo insieme al connazionale Matteo Berrettini.