Cassano non risparmia Conte, duro attacco all’allenatore dell’Inter: “se fossi un giocatore chiederei di mandarlo via”

Dure critiche di Cassano all'indirizzo di Antonio Conte: l'ex calciatore non risparmia l'attuale allenatore dell'Inter in una diretta Twitch con alcuni ex colleghi

Antonio Cassano sembra proprio non riuscire ad apprezzare Antonio Conte ed il suo lavoro all’Inter, nonostante sia in vetta alla classifica della Serie A e sia la favorita alla vittoria Scudetto. In una diretta Twitch, insieme agli ex colleghi Bobo Vieri, Lele Adani e Ventola, l’ex calciatore pugliese, che ha indossato anche la maglia nerazzurra non ha risparmiato l’allenatore leccese.

Le critiche di Cassano a Conte

Il problema è che l’Inter non gioca bene! Campioni non ne vuole Conte. Parliamoci chiaro: Conte gioca 5-3-2, mette il pullman davanti alla porta e non passi, a me questo calcio qua mi fa rabbrividire. Io come attaccante, se ho un allenatore così, vado dal presidente e gli dico ‘mandalo via’. Se rosica? non me ne frega un ca..o“, ha dichiarato Cassano senza peli sulla lingua, mostrandosi davvero furioso e contrariato.