WWE Royal Rumble 2021, storica impresa di un immenso Edge: Roman Reigns è il ‘Last Man Standing’

Edge entra con il numero uno e resta l'ultimo sul ring della Royal Rumble 2021, eliminando per ultimi Seth Rollins e il suo rivale storico Randy Orton

Edge è nel Main Event di WrestleMania 37. The Rated-R Superstar vince la Royal Rumble, davanti al pubblico del WWE ThunderDome direttamente dal Tropicana Field di St. Petersburg (Florida).

Edge, entrato con il numero uno, compie un’impresa titanica, eliminando per ultimi Seth Rollins e il suo rivale storico Randy Orton. Ora potrà sfidare uno dei due campioni, fra Drew McIntyre e Roman Reigns, nello Showcase of the Immortals. The Rated-R Superstar vince la seconda Rumble in carriera, dopo quella del 2010, quando era entrato con il numero 29.

Women’s Royal Rumble

Un incredibile successo quello di Bianca Belair, che vince la Women’s Royal Rumble entrando con il numero 3 ed eliminando in un meraviglioso finale Charlotte Flair e successivamente Rhea Ripley. 56 minuti e 49 secondi di permanenza per la “Est” della WWE, che stabilisce il record di durata nella competizione.

Roman Reigns resta Universal Champion

Un volo splendido dalla cima di un montacarichi non basta a Kevin Owens, che le prova tutte ma non riesce ad avere la meglio su Roman Reigns. ‘The Head of the Table’ si conferma Universal Champion, ponendo fine alla rivalità con Owens dopo questo bellissimo Last Man Standing.

Drew McIntyre si conferma WWE Champion

Il festival delle finisher: Drew McIntyre batte Goldberg grazie alla sua straordinaria Claymore, confermandosi WWE Champion. Alla fine del match arriva la stretta di mano e l’abbraccio fra due grandi campioni.