Australian Open, Tsitsipas sbatte la porta in faccia a Nadal: il greco ribalta il pronostico e vola in semifinale

Rafa Nadal dilapida un vantaggio di due set e cede a Stefanos Tsitsipas nei quarti degli Australian Open, il greco affronterà il russo Medvedev in semifinale

SportFair

Sorpresona nell’ultimo quarto di finale degli Australian Open, Rafa Nadal perde clamorosamente al cospetto di Stefanos Tsitsipas, dilapidando un vantaggio di due set e dicendo addio alla possibilità di conquistare il primo Slam della stagione.

Nadal
Foto di Dean Lewins / Ansa

Una partita pazza quella disputata alla Rod Laver Arena di Melbourne, divisa in due tronconi completamente opposti l’uno all’altro. Un avvio di marca spagnola, con Nadal che scappa avanti di due set prima di abbassare notevolmente il ritmo, perdendo il filo del proprio gioco e concedendo così a Tsitsipas di ribaltare tutto e volare in semifinale.

Il match

Nadal
Foto di Dave Hunt / Ansa

Per la terza volta in carriera, Rafa Nadal perde una gara condotta in vantaggio di due set, lo fa al termine di una battaglia durata quattro ore e cinque minuti contro Stefanos Tsitsipas, capace di ribaltare da campione il punteggio. Il greco si impone con il punteggio di 3-6, 2-6, 7-6, 6-4, 7-5 conquistando così la terza semifinale in uno Slam. Il prossimo avversario del greco sarà Daniil Medvedev, capace di superare in tre set il connazionale Rublev nel derby tutto russo.