Video porno di Wanda Nara, la moglie di Icardi esce allo scoperto: “Google e Yahoo devono risarcirmi”

Sul presunto video porno di Wanda Nara finalmente è saltata fuori la verità, l'argentina infatti ha vinto la battaglia legale contro Google e Yahoo

SportFair

La notizia di un video porno di Wanda Nara ha fatto il giro del web qualche anno fa, scatenando una ridda di voci poi confermatesi infondate.

wanda naraUna situazione che aveva destabilizzato e non poco l’argentina, che a distanza di tempo ha voluto fare chiarezza sulla vicenda. “È vero che hai vinto in tribunale contro Google e Yahoo per averti mostrato in un video porno?” la domanda su Instagram di un follower, a cui Wanda Nara ha risposto “vero”, allegando una nota legale del suo avvocato Martin Leguizamon.

LEGGI ANCHE: Maradona, il retroscena shock sulla notte di sesso con Wanda Nara

Il risarcimento

wanda naraIn relazione alle voci sul video porno di Wanda Nara, la show girl argentina ha pubblicato una nota legale in cui vengono condannati Google e Yahoo a un risarcimento milionario. “La camera numero 2 del tribunale civile ha confermato una sentenza che condannava Google Yahoo a risarcire Wanda Nara per i danni causati dalla diffusione di un video intimo che le era stato falsamente attribuito” si legge all’interno della nota. “Il tribunale nella sua sentenza sottolinea i gravi danni causati che indubbiamente minano il credito e l’onore della vittima. Ora Google e Yahoo devono solo depositare gli atti e pagare. Dopo l’interruzione giudiziaria, li costringeremo a farlo”.