Bologna-Milan, Mihajlovic e la rissa tra Ibrahimovic e Lukaku: “Zlatan non sarà di certo nervoso…”

Alla vigilia di Bologna-Milan, Sinisa Mihajlovic ha presentato il match in conferenza stampa e poi si è soffermato sulla rissa tra Ibrahimovic e Lukaku

E’ la vigilia di Bologna-Milan, un match particolare per Sinisa Mihajlovic che affronta al Dall’Ara la capolista. L’allenatore serbo si troverà di fronte Zlatan Ibrahimovic, con il quale aveva iniziato una trattativa prima del suo arrivo al Milan per convincerlo a scegliere il Bologna.

ANSA/SIMONE ARVEDA

Niente da fare però, con lo svedese deciso a tornare in rossonero per riportare in alto la squadra di Pioli. A distanza di un anno, Mihajlovic è tornato su quella trattativa, intervenendo in conferenza stampa: “se fosse venuto qui non saremmo dove siamo, ma ha scelto il Milan e sono contento per lui. Purtroppo parlarne adesso è una storia da Fantacalcio ma devo dire che mi sarebbe poi dispiaciuto per il pubblico di Bologna che non l’avrebbe visto perché la gente deve stare fuori dagli stadi“.

La rissa tra Ibrahimovic e Lukaku

ANSA / MATTEO BAZZI

Sinisa Mihajlovic poi si è soffermato sul momento complicato del Milan, reduce dalle sconfitte con Atalanta e Inter, non sottovalutando però i rossoneri: “il Milan non starà passando un bel momento, ma merita di stare dov’è. Lo merita Pioli che sta facendo un grande lavoro, lo merita Ibra che so cosa può dare a un gruppo intero, a livello anche di autostima. Che Ibra sarà dopo il litigio con Lukaku? Lui non si fa distrarre: arriverà per vincere, convinto delle proprie qualità. Forse sarà nervoso perché è uscito dalla Coppa Italia, ma non lo sarà certo per Lukaku“.