Dalla sfida con Lukaku al ritorno di fiamma con Diletta Leotta, Scardina svela: “non chiudo la porta, ma…”

Daniele Scardina ha parlato dei suoi progetti e di un possibile ritorno di fiamma con Diletta Leotta, senza chiudere definitivamente la porta

Ha trascorso un anno complicato, nel corso del quale ha dovuto mettere da parte la boxe a causa del Coronavirus per concentrarsi su altro. Daniele Scardina adesso è pronto a rimettersi in guantoni, lo farà negli Stati Uniti dove si allenerà per tornare in forma, preparandosi al match di febbraio nella riunione ad hoc organizzata da Opi Since 82. Boxe e tanti eventi benefici frullano nella testa di King Toretto, che ha deciso di aumentare il seguito della boxe in Italia, organizzando alcuni eventi particolari.

Il match con Lukaku

Lukaku
Paolo Rattini/Getty Images

Nella mente di Daniele Scardina si è fatta strada l’idea di combattere contro personaggi conosciuti del mondo dello spettacolo ma anche dello sport, come per esempio Romelu Lukaku: “la boxe deve essere spettacolo, quindi stiamo pensando a delle serate particolari, con finalità benefiche: portare sul ring campioni di altri sport oppure artisti. Una cosa simpatica, per far divertire la gente. Un nome? Beh, sono tifoso dell’Inter e ho tanti amici tra i nerazzurri. Insomma, sarebbe fantastico far mettere i guantoni a Lukaku: potrei insegnargli qualche mossa. Ha un fisico enorme, da peso massimo” le sue parole alla Gazzetta dello Sport.

Il ritorno di Tyson

Tyson
Joe Scarnici/Getty Images

Daniele Scardina poi ha commentato il ritorno sul ring di Mike Tyson, che a 54 anni ha sfidato Ray Jones in uno scontro davvero sensazionale: “eccezionale, una vera manna per la boxe. Un personaggio così catalizza l’attenzione di tv e pubblico. Ha 54 anni si messo sotto come un ragazzino, perché solo attraverso la fatica e il sudore si riesce ad avere quei muscoli. Sarebbe bellissimo farlo combattere in Italia. Chissà, magari un giorno ci riusciamo“.

La storia con Diletta Leotta

Diletta Leotta
Foto Getty / Gabriele Maltinti

King Toretto è reduce dal programma ‘Ballando con le Stelle’, in cui si è messo alla prova per superare alcuni suoi limiti e gestire le proprie emozioni. Un’esperienza formativa per Daniele Scardina, che ha spiegato come gli sia servita per superare momenti difficili come la morte del nonno e la fine della storia con Diletta Leotta: “ero legatissimo a mio nonno. Ho pianto per giorni, non mi vergogno a dirlo. Credo sia sbagliato tenere nascosti sentimenti ed emozioni. Diletta Leotta? La nostra è stata una grande storia, di vero amore. Se è possibile un ritorno di fiamma tra noi? Adesso ho in testa il ring e i prossimi incontri. Però aggiungo: mai dire mai“.