Formula 1, il retroscena firmato Russell: “ho ricevuto un sms di avvertimento da Hamilton”

George Russell ha svelato di aver ricevuto un sms di avvertimento da parte di Lewis Hamilton, che gli ha chiesto di riportare la macchina intera ai box

George Russell non ha per nulla demeritato nella sua prima qualifica al volante di una Mercedes, concessagli dal team di brackley dopo la positività al Coronavirus di Lewis Hamilton. Il pilota britannico, che ha svolto l’intera stagione con la Williams, si è subito trovato a suo agio sulla W11, andando vicinissimo alla pole position, sfuggitagli per 26 millesimi. Un colpo duro da incassare per Russell, che comunque ha lanciato il guanto di sfida a Bottas in vista del Gran Premio di oggi, dove proverà a dare la caccia alla vittoria.

LEGGI ANCHE: Non c’è Hamilton e la Mercedes fa un disastro a Sakhir

L’sms di Hamilton

Russell
Mark Thompson/Getty Images

George Russell non ha nessuna intenzione di rendere facile la vita al suo compagno di squadra, ma dovrà stare attento alla sua Mercedes, come raccomandatogli da Hamilton tramite un sms: “Lewis mi ha mandato un messaggio e mi ha scritto: ‘riporta la monoposto ai box tutta intera’. In generale è tutto un sogno, sono entrato per la prima volta nella top ten in qualifica e posso guidare una macchina così bella. All’inizio tutto sembrava molto strano. Ho anche dovuto cambiare leggermente il mio stile di guida per ottenere il meglio da un veicolo completamente diverso. Cosa c’è di diverso tra Williams e Mercedes? Il cibo, ma non nel senso che il cibo che danno alla Williams sia cattivo. No, a parte gli scherzi può essere l’attenzione che c’è ai dettagli, che alla Mercedes è semplicemente stupefacente”.