Formula 2, Mick Schumacher incredulo: “ho avuto paura, questo Mondiale è stato difficilissimo”

Mick Schumacher ha espresso la sua felicità nel post gara, sottolineando di aver temuto fino all'ultimo di perdere il titolo mondiale di Formula 2

Mick Schumacher è campione del mondo di Formula 2, una giornata da ricordare per il pilota tedesco, che centra il primo titolo iridato della sua carriera. Basta il diciottesimo posto in Gara-2 a Sakhir per esultare, grazie alla deludente prestazione di Callum Ilott, unico avversario rimasto sulla corsa di Schumi Jr. L’undicesima posizione del britannico dà il via ai festeggiamenti di Mick, che festeggia il contratto con il Team Haas laureandosi campione del mondo di Formula 2.

Le parole di Mick Schumacher 

Mick Schumacher
Charles Coates/Getty Images

Entusiasmo ed emozione per Mick Schumacher a fine gara, a confermarlo sono le parole del tedesco che non ha nascosto di aver avuto paura: “non è stata una grandissima gara, speravo di fare meglio. Dedico questo campionato alla squadra, se lo meritano. So che vincere in queste condizioni sarebbe stato difficile, sono stato troppo aggressivo in frenata, ho compromesso le gomme. Avevo paura di rientrare ma poi ho deciso di fermarmi, mi è andata bene perché siamo campioni. Non mi dimenticherò di questa giornata. Sono davvero molto emozionato, ci vorrà qualche giorno per realizzare di essere campione. Sono orgoglioso di essere con questo team da cui ho imparato molto. Il Mondiale è stato difficile, gli avversari erano tosti e fino all’ultimo è stata dura. Mi son sempre divertito, ho continuato a spingere cercando di migliorarmi con la squadra. Questo è stato il motivi per cui siamo riusciti a vincere”.