Ufc, Marvin Vettori distrugge Adesanya: “adesso si sta cagando addosso, sono qui figlio di buttana”

Marvin Vettori ha lanciato la sfida a Israel Adesanya, detentore del titolo dei pesi medi di UFC: l'obiettivo di 'The Italian Dream' è quello di batterlo

In pochi avrebbero puntato su di lui, soprattutto considerando l’avversario e il poco preavviso con cui questo match gli è stato presentato.

Marvin Vettori
Handout/Getty Images

Marvin Vettori invece ha colto la palla al balzo e si è preso la storia, battendo Jack Hermansson nella ‘Fight Night di Las Vegas‘, diventando il primo italiano a vincere un main event in UFC. Niente da fare per il numero 4 del ranking mondiale, costretto ad arrendersi per decisione unanime dei giudici a favore di Marvin Vettori, premiato con 49-36/49-36/49-35.

La sfida a Israel Adesanya

Adesanya
Handout/Getty Images

Il prossimo obiettivo è Paulo Costa ‘Borracinha’, ma nel mirino di Marvin Vettori c’è il titolo dei pesi medi di Israel Adasanya, ancora imbattuto in carriera. I due hanno già combattuto in passato, un match perso da ‘The Italian Dream‘ ma abbastanza contestato per la decisione dei giudici. Da quel giorno però di tempo ne è passato, Marvin Vettori è cresciuto e adesso vuole prendersi la rivincita, soprattutto per le parole dette all’epoca da Adesanya: “non credo che rivedrò più Vettori“.

Vettori al veleno

Handout/Getty Images

Dichiarazioni a cui oggi Marvin Vettori ha replicato, usando frasi forti nella conferenza post match: “Israel si sta cagando addosso. Diceva, ‘Oh, non credo che rivedrò mai più Marvin, non riuscirà mai ad arrivare al titolo’. Bene, sai invece cosa succede figlio di puttana? Sono qui. Pensa di aver capito tutto, ma non ha capito niente. Lo conosco, l’ho incontrato un paio di volte. L’ho combattuto. Voglio quella lotta“.