Mercato incandescente in Formula 1, la Red Bull tenta lo scippo alla Mercedes

La Red Bull si è messa in testa di scippare Russell alla Mercedes, la prestazione fornita a Sakhir ha spinto Marko e Horner a puntare sul britannico

Il Gran Premio di Sakhir ha infiammato il mercato piloti, mettendo al centro delle trattative non solo Sergio Perez, vincitore a sorpresa della penultima gara dell’anno, ma anche quel demonio di George Russell.

Rudy Carezzevoli/Getty Images

I posti disponibili al momento sono due, ossia quello di Hamilton in Mercedes e di Albon in Red Bull, ma come è noto il campione del mondo sta solo prendendo tempo prima di firmare il nuovo accordo da 40 milioni di dollari con il proprio team. Dunque l’unico sedile appetibile in questo momento è quello della scuderia di Milton Keynes, che sta attendendo la fine dell’anno per prendere la propria decisione.

Red Bull tra Perez e Russell

Verstappen
Mark Thompson/Getty Images

Alexander Albon sembra ormai rassegnato a perdere il posto in Red Bull, le sue prestazioni non convincono Helmut Marko e Christian Horner, che stanno già sfogliando la margherita per capire chi scegliere al suo posto. Qualche settimana fa, il principale candidato ad affiancare Max Verstappen sarebbe stato Nico Hulkenberg, ma nelle ultime ore si sono fatti strada sia Sergio Perez che George Russell. Il messicano è libero da ogni vincolo per il 2021, essendo stato scaricato dalla Racing Point per puntare su Vettel, mentre il britannico al momento ha un contratto con la Williams.

Scippo alla Mercedes

Russell
Mark Thompson/Getty Images

La prestazione di George Russell a Sakhir ha strabiliato la Red Bull, che si è messa in testa di puntare sul giovane britannico per il 2021 nel caso in cui la Mercedes dovesse prolungare il contratto con Lewis Hamilton. A quel punto, con l’opportunità di guidare la monoposto di Milton Keynes, Russell potrebbe anche lasciare la Williams e il percorso verso la Mercedes, scegliendo di cambiare team e fare un salto di qualità in carriera. Un’opportunità questa rilanciata dalla tv tedesca RTL, convinta come la Red Bull voglia fare sul serio nella corsa a Russell, compiendo un vero e proprio scippo nei confronti della Mercedes.