Barcellona-Juventus, Ronaldo senza pietà: “abbiamo comandato. Messi? Non mi interessa chi è il migliore”

Cristiano Ronaldo ha parlato del dualismo con Messi dopo Barcellona-Juventus, sottolineando come non gli interessi sapere chi sia il migliore tra i due

Barcellona contro Juventus, Lionel Messi contro Cristiano Ronaldo. Due sfide vinte entrambe in maniera netta. Bianconeri dominanti sui blaugrana, così come CR7 sulla Pulce, considerando i due gol messi a segno dal portoghese in una serata perfetta sia dal punto di vista collettivo e individuale.

David Ramos/Getty Images

Un confronto impari purtroppo per il dieci del Barça, ormai fuori da una squadra che appare una lontana parente di quella che ha incantato il mondo e l’Europa. La Juventus è passata facilmente al Camp Nou, interrompendo una striscia di imbattibilità che durava da 7 anni in Champions, un dominio che ha permesso ai bianconeri di chiudere al primo posto il girone.

Le parole di Ronaldo

Messi e Ronaldo
David Ramos/Getty Images

Nel post gara, Cristiano Ronaldo ha analizzato il match e si è soffermato sul confronto con Messi, esprimendo il proprio punto di vista: “è stata una grande serata, sapevamo che venire qui a fare tre gol era una missione quasi impossibile, ma siamo partiti bene e abbiamo giocato benissimo, acquisendo fiducia e controllando la gara. Leo Messi? Ho sempre avuto con lui una relazione cordiale e non l’ho mai visto come un rivale, è una cosa che ha creato la stampa. Io ho sempre pensato a giocare e a vincere, e lui lo stesso, il resto è stato creato dall’esterno. Messi si riprenderà, e con lui anche il Barça. Non mi interessa dire chi è il migliore tra noi due, voglio solo godermi questi due gol, questa vittoria, questa grande notte, non capita tutti i giorni di venire al Camp Nou a vincere 3-0. Certo, speriamo che presto il pubblico possa tornare a gustare lo spettacolo dal vivo e che tutto col virus migliori per il bene di tutti“.