Selvaggia Roma rischia davvero la squalifica dal Grande Fratello Vip, ma questa volta non si tratta di una bestemmia, come accaduto per Denis Dosio e Stefano Bettarini.

La nuova concorrente del reality infatti è finita nel mirino del CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle persone con sindrome di Down), che ne ha chiesto l’immediata espulsione: “chiediamo provvedimenti verso la concorrente. Basta insulti e linguaggio discriminatorio!“. Il motivo di questa richiesta è la parola ‘mongoloide‘ utilizzata da Selvaggia durante una conversazione, seguita poi da un doppio ‘mongo-cretino‘. Espressioni che hanno spinto il CoorDown a intervenire, chiedendo al GF Vip l’espulsione della concorrente: “al Grande Fratello di nuovo viene usata la parola “mongoloide” con intento spregiativo e offensivo per le persone con sindrome di Down. Chiediamo provvedimenti verso la concorrente. Basta insulti e linguaggio discriminatorio“.

Ecco i video che testimoniano le parole di Selvaggia: