ATP Sofia – Jannik Sinner è inarrestabile, asfaltato Mannarino: è la prima finale in carriera per l’azzurro

L'azzurro non lascia scampo al proprio avversario francese, imponendosi in due set e staccando così il pass per la finale del torneo bulgaro

SportFair

Jannik Sinner non lascia scampo neppure ad Adrian Mannarino nella semifinale del torneo ATP di Sofia, staccando agevolmente il pass per la finale, la prima per il giocatore italiano a livello ATP (escludendo la Next Gen).

Sinner
Christof Koepsel/Getty Images

Cinico e determinato, l’azzurro rimane concentrato in tutti i momenti topici del match, imponendosi con il punteggio di 6-3, 7-5 dopo un’ora e mezza di partita. Una prestazione di assoluto livello quella di Sinner, che adesso sfiderà in finale il vincitore del match in programma questo pomeriggio tra Pospisil e Gasquet, entrambi alla portata del talento azzurro. Da sottolineare infine che, in questo 2020, Sinner è il quinto italiano a raggiungere una finale ATP dopo Andreas Seppi a New York (250), Gianluca Mager (500, Rio de Janeiro), Marco Cecchinato (250, Sardegna) e Lorenzo Sonego (500, Vienna).