Leclerc
Rudy Carezzevoli/Getty Images

Tante sorprese al termine della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Turchia, iniziate ad un orario alquanto insolito.

Hamilton
Pool/Getty Images

Scesi in pista alle 9 del mattino, i piloti hanno dovuto fare i conti con una pista alquanto scivolosa, che non li ha aiutati nella prima mezz’ora di sessione. Con il passare dei minuti, la situazione è migliorata, con le due Red Bull che hanno fatto la voce grossa piazzandosi nelle prime due posizioni con Verstappen davanti ad Albon. Bene anche le due Ferrari, con Leclerc terzo e Vettel quinto divisi solo da Gasly. Male le due Mercedes, costrette a guardare tutti da lontano con Bottas nono e Hamilton addirittura quindicesimo.