Formula 1, Vettel alza le mani: “abbiamo provato di tutto, ma con pochi gradi in più avremmo svoltato”

Il pilota della Ferrari ha commentato il dodicesimo posto ottenuto al termine delle Qualifiche del GP di Turchia, esprimendo la propria delusione

SportFair

Un Sebastian Vettel di poche parole quello che commenta le Qualifiche del GP di Turchia, chiuse al dodicesimo posto al termine di una sessione disastrosa.

Vettel
Clive Mason/Getty Images

L’unica nota positiva è quella di aver tenuto dietro Charles Leclerc, per il resto non c’è nulla da salvare da questa giornata per il tedesco e per l’intero team, costretto a rimboccarsi le maniche in vista della gara di domani. Intervenuto nel parco chiuso ai microfoni di Sky Sport, Vettel ha ammesso: “è stato difficile per noi con il bagnato, non siamo riusciti a mettere le gomme nella corretta temperatura di esercizio. Abbiamo provato di tutto, ma con pochi gradi in più di temperatura avremmo avuto tra le mani una monoposto totalmente diversa. Penso che il nostro passo domani sarà decisamente migliore rispetto a quanto visto oggi in qualifica“.