Ferrari e Red Bull sudano freddo, le indiscrezioni sulla nuova Mercedes fanno tremare i polsi

Il team di Brackley sta costruendo una macchina ancora più veloce del 2020, obbligando ancora una volta Ferrari e Red Bull a inseguire

La Mercedes non ha nessuna intenzione di fermarsi proprio adesso, a distanza di poche settimane dalla vittoria del settimo titolo mondiale Costruttori consecutivo.

Hamilton
Pool/Getty Images

Secondo alcune indiscrezioni che arrivano da Brackley, dove sta nascendo la monoposto 2021, pare che la nuova W11 sarà addirittura più veloce della vettura di quest’anno, grazie al lavoro che ingegneri e meccanici stanno svolgendo in queste settimane. Nonostante la riduzione del carico aerodinamico stabilita dalla FIA con un’apposita normativa, pare che la Mercedes abbia già recuperato questo minus ritrovando i valori che caratterizzano la monoposto 2020.

Mark Thompson/Getty Images

Gli interventi legislativi proposti dalla Ferrari per ridurre dunque l’aerodinamica non avranno effetti sulla nuova macchina del team di Brackley, che potrebbe essere addirittura più veloce dell’attuale: elemento che consentirebbe un nuovo dominio delle Frecce Nere anche nel 2021. Come se non bastasse, le informazioni che arrivano da Brixworth relative alla nuova power unit sono sconvolgenti, con i motoristi che hanno trovato vie alternative per aumentare l’efficienza del propulsore, utilizzando nuovi materiali e un carburante più lavorato che consentirà prestazioni davvero esaltanti. Notizie pessime per Red Bull e Ferrari, costrette probabilmente a vivere un’altra stagione da comprimarie.