MotoGp, Dovizioso esce finalmente allo scoperto: “nessun accordo nel 2021, tornerò solo in un caso”

Il pilota della Ducati ha ufficializzato che nel 2021 non prenderà alcun accordo, sottolineando che tornerà in MotoGp solo con un progetto ambizioso

SportFair

Mancava solo l’ufficialità, ci ha pensato Andrea Dovizioso a diramarla: il pilota forlivese nel 2021 si prenderà un anno sabbatico. Il pilota della Ducati ha annunciato su Instagram la sua decisione, sottolineando che tornerà in MotoGp se troverà un progetto ambizioso.

dovizioso
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Queste le sue parole: “nel corso degli ultimi mesi ho ricevuto le proposte di alcune Case per partecipare nel 2021 come test rider al lavoro di sviluppo dei loro progetti in MotoGP. La cosa mi ha fatto molto piacere e sono grato per la considerazione ricevuta. Nonostante queste opportunità ho deciso di non prendere nessun impegno e di rimanere libero per ora da accordi formali. Ho un’immensa passione per le gare e ho ancora l’ambizione di voler correre e lottare per la vittoria. Tornerò quindi in MotoGP se e quando troverò un progetto guidato da altrettanta passione e ambizione e all’interno di un’organizzazione che condivida obiettivi, valori e metodo di lavoro. Ora sono focalizzato nel terminare il mondiale nel miglior modo possibile e ho già iniziato a sviluppare alcuni progetti con i miei partners per il futuro”.