Mick Schumacher
Charles Coates/Getty Images

Un taglio netto con il passato, il Team Haas ha deciso di dare il benservito sia a Romain Grosjean che a Kevin Magnussen, cambiando completamente la propria line-up in vista del Mondiale 2021.

Magnussen
Mark Thompson/Getty Images

Cala il sipario dunque su una delle coppie più longeve della Formula 1, rimasti insieme uno affianco all’altro nella scuderia americana per ben quattro anni. Sia il francese che il danese però non hanno convinto nelle ultime due stagione, spingendo così Gunther Steiner a cambiare completamente rotta, affidandosi a due giovani emergenti. Proprio così, perché i prossimi piloti della Haas saranno con molta probabilità Mick Schumacher e Nikita Mazepin, a loro verrà attribuito l’arduo compito di riportare in alto la scuderia americana.

Mick Schumacher
Bryn Lennon/Getty Images

Schumi Jr farà così finalmente il suo esordio in Formula 1, provando a ripercorrere in minima parte le orme del padre. La realizzazione di un sogno per il tedesco, che dovrà senza dubbio convivere con i costanti giudizi e gli improponibili paragoni della critica. Niente paura però, Mick ha dimostrato di avere le spalle larghe, ce la farà anche questa volta, dimostrando al mondo come il sangue del Kaiser scorra nelle sue vene.