Douglas P. DeFelice/Getty Images

Durissimo attacco nei confronti di LeBron James, a recapitarglielo è Marreese Speights, ex giocatore degli Orlando Magic adesso fermo ormai da quasi due anni per non essere riuscito a dare il proprio contributo alla franchigia della Florida.

Lakers
Mike Ehrmann/Getty Images

Il cestista americano si è scagliato contro il Prescelto subito dopo Gara-6 delle Finals NBA, vinte dai Lakers contro Miami, pubblicando sui social una frecciata tutt’altro che velata: “faccio soltanto il messaggero…la didascalia di Speights, seguita da un’immagine con questa scritta: “Prima l’abitudine era quella di festeggiare per i three-peat, adesso invece i ragazzi celebrano il quarto titolo in dieci anni e provano a definirla grandezza“. Il tweet è stato rimosso dopo pochi minuti, forse su suggerimento di alcuni amici che avranno fatto capire a Marreese come non sia opportuno criticare una leggenda come LeBron, protagonista tra l’altro della rimonta da 1-3 a 4-3 conclusa dai Cavaliers del Prescelto proprio contro gli Warriors di Speights.