totti
Emilio Andreoli/Getty Images

Lutto tremendo per Francesco Totti, che deve dire addio a papà Enzo. Lo ‘sceriffo’, così era conosciuto a Roma, è morto all’età di 76 anni allo Spallanzani, dove era ricoverato per aver contratto il Coronavirus. Una notizia che ha sconvolto l’intera città, visto che il padre del Pupone era conosciuto da tutti, grazie ai racconti del figlio. Nella vita aveva ricoperto il ruolo di impiegato di banca, viveva a Casal Palocco insieme alla moglie Fiorella e non perdeva una partita di Francesco. Una perdita enorme per il Pupone, a cui va l’abbraccio di tutti i suoi tifosi.