vincenzo nibali
Bryn Lennon/Getty Images

Non proprio un risultato esaltante per Vincenzo Nibali nella prima tappa del Giro d’Italia 2020, lo Squalo non ha brillato nella crono Monreale-Palermo, finendo a 1’06” da Geraint Thomas e a 40″ da Simon Yates. 

nibaliDistacchi già importanti dai big, che comunque non hanno sorpreso più di tanto il siciliano della Trek-Segafredo: “se guardo la mia prestazione, la giudico in linea con le aspettative che abbiamo. Sono soddisfatto, i divari tra i diretti concorrenti sono stretti con l’ovvia eccezione di Thomas, che è andato molto forte. In generale, l’unica nota da evidenziare in questa tappa è il fattore vento che, numeri alla mano, ha influenzato parecchio i risultati finali. Detto questo, chapeau a Thomas per la sua performance, ora guardiamo alle tappe successive”.