Kevin C. Cox/Getty Images

Dura e senza esclusione di colpi, la battaglia tra Los Angeles Lakers e Miami Heat in Gara-4 è stata esattamente come tutti si aspettavano.

LeBron James
Kevin C. Cox/Getty Images

Un confronto maschio e adrenalinico, dal quale a uscirne vincitori sono i giallo-viola, sfruttando la super coppia formata da LeBron James ed Anthony Davis, protagonista nel 102-96 finale. Il Prescelto parte sotto tono ma cresce col passare dei minuti, finendo con 28 punti, 12 rimbalzi e 8 assist sfiorando di nuovo la tripla doppia. Non male nemmeno lo score di AD, che chiude con 22 punti, 9 rimbalzi, 4 assist e +17 di plus-minus, a cui si aggiunge la tripla del +9 all’ultimo minuto di gioco. Buonissima anche la partita di Kentavious Caldwell-Pope, risultato alla fine il terzo marcatore dei Lakers con 15 punti  5 assist.

Kevin C. Cox/Getty Images

Niente da fare per Miami che, nonostante il rientro di Bam Adebayo, non riesce a pareggiare i conti nella serie. Eppure gli Heat ci provano fino alla fine, pareggiando i conti a sei minuti dalla fine, per poi cedere al finale da urlo dei Lakers. Quindici punti e sette rimbalzi per il rientrante Adebayo, a cui si aggiungono i canestri di Tyler Herro e di Jimmy Butler, che sfiora la tripla doppia con 22 punti, 10 rimbalzi e 9 assist. Un bottino che non basta però per evitare il ko e ritrovarsi con le spalle al muro in Gara-5 dove, in caso di sconfitta, i Lakers festeggerebbero il 17° titolo della loro storia.