Harden
Christian Petersen/Getty Images

Sixers e Rockets sono le due grandi deluse (e delusioni) dei Playoff 2020. Le due franchigie avevano ben altre mire in postseason e se da una parte i Rockets si sono schiantati contro LeBron James, dall’altra i Sixers hanno ricevuto una batosta ben peggiore al primo turno contro i Celtics. Secondo un tweet del giornalista John Clark di NBC Sports, Philadelphia potrebbe decidere di pescare proprio in casa dei Rockets. Ben Simmons e Joel Embiid hanno dimostrato di non poter convivere in una squadra che ha ambizioni di vincere l’anello, dunque uno dei due potrebbe essere sacrificato per arrivare a James Harden. Convincere i Rockets non sarà facile, ma per convincere il ‘Barba’ i Sixers sarebbero pronti a giocarsi la carta Mike D’Antoni come nuovo coach. Per quanto interessante possa essere tale ipotesi, sappiamo che il basket piuttosto estremo di Mike D’Antoni sarebbe una filosofia in grado di stravolgere quanto costruito negli anni a Philadelphia: al ‘The Process’ serve un colpo di spugna così netto?