Miami Heat
Kevin C. Cox/Getty Images

I Miami Heat vincono la Eastern Conference e conquistano il pass per le Finals NBA, chiudendo in Gara-6 una serie ricca di emozioni e colpi di scena con i Boston Celtics. Nella sfida decisiva, gli uomini di Spoelstra si impongono 125-113, guadagnandosi così la possibilità di sfidare i Los Angeles Lakers per l’anello.

Miami Heat
Kevin C. Cox/Getty Images

Significa tutto per noi, è il traguardo inseguito da mesi – le parole di Jimmy Butler nel post match – è una vittoria che abbiamo sognato da tempo, sapevamo di essere forti nonostante i tanti alti e bassi“. Un successo firmato Bam Adebayo, capace di cancellare l’opaca prestazione di due giorni fa, piazzando 32 punti, 14 rimbalzi, 5 assist, 11/15 dal campo, 10/11 ai liberi. Una serata di grazia che permette al giocatore degli Heat di diventare il 2° più giovane nella storia della NBA a chiudere un match che certifica il passaggio alle Finals della propria squadra con almeno 30 punti e 10 rimbalzi.

Adebayo
Kevin C. Cox/Getty Images

Oltre ad Adebayo, non poteva non brillare anche Jimmy Butler, autore di 22 punti e 8 assist oltre ad un +18 di plus/minus. Bene Tyler Herro con i suoi 19 punti, a cui si aggiungono i 15 di Duncan Robinson e i 13 di un Goran Dragic. Ai Celtics non basta il solito Jayson Tatum, autore di 24 punti e 11 assist nonché l’ultimo ad arrendersi nel match con Miami, che conquista così per sesta volta le Finals negli ultimi quindici anni.