Ivan Perisic
Foto Getty / Marco Luzzani

Mi aspetto un anno positivo, l’anno scorso ho visto quasi tutte le partite dei miei amici“. Si è espresso così Ivan Perisic, fresco di ritorno all’Inter dopo la straordinaria esperienza al Bayern nel quale ha vinto il Triplete.

L’esterno croato, rigenerato dopo la stagione in Germania, è pronto a giocarsi le sue chance:io sono pronto spero di poter far grandi cose quest’anno, io e la squadra. Ho avuto un anno incredibile, ho vinto tre trofei con una grande squadra. All’inizio non è stato facile, ho avuto un po’ di problemi col primo allenatore (Kovac, ndr) e a febbraio mi sono rotto la caviglia. Nonostante tutto, siamo usciti da questa situazione e abbiamo vinto. E’ stato un anno positivo, ma adesso sono tornato e sono felice. Ho ancora due anni di contratto con l’Inter. Amichevole con il Pisa? Non giocavo da un po’, sono stato contento di essere tornato. Non è stato facile, ma serve tempo e lo sappiamo. A Conte piace lavorare molto e con precisione. Siamo sulla buona strada, in spogliatoio ho visto tanta voglia: tutti sono pronti e hanno una fame incredibile. Ero il tifoso numero uno dell’Inter quando ero in Germania, peccato perché sono arrivati vicino a vincere in tutte le competizioni“.