max verstappen
Mark Thompson/Getty Images

Non di certo un momento felice per Max Verstappen. Il pilota della Red Bull ha avuto diversi problemi nelle ultime gare, portando a 3 il numero di ritiri in 9 prove fin qui disputate in stagione. Un dato che non fa di certo sorridere, specialmente se affiancato alle difficoltà della Red Bull (come di qualsiasi altra monoposto) nel lottare con la Mercedes.

Se al Mugello almeno il cibo ha permesso a Verstappen di consolarsi, in vista del Gp di Russia la situazione non è di certo delle migliori. Il pilota olandese ha dichiarato: “tre ritiri in nove gare non sono certamente una buona notizia. Al Mugello ho girato più nel precampionato che nel weekend di gara, praticamente. È un peccato, mi sarebbe piaciuto molto partecipare al Gran Premio. La cosa più importante, però, era capire i problemi in modo da poterli risolvere. Cerchiamo solo di lavorare su questo e di fare in modo che non succeda di nuovo. Nella gara del Mugello, almeno, mi sono goduto il cibo e il clima italiano. Con il cibo sono andato alla grande. Sochi? Non mi aspetto miracoli. Ci sono molti rettilinei lunghi e curve a 90° che sono molto corte, quindi non si può fare una  gran differenza. Probabilmente le vetture che ci sono solitamente dietro faranno un passo in avanti e saremo tutti più vicini rispetto al Mugello. Vedremo quanto saremo competitivi ma naturalmente l’obiettivo è quello di provare a salire sul podio.