osaka
Al Bello/Getty Images
Naomi Osaka si unisce alla protesta dei giocatori di NBA contro il caso Blake. La tennista giapponese numero 10 al mondo ha deciso che non scenderà in campo nella sfida contro Mertens, valida per le semifinali del torneo WTA di Cincinnati.
Naomi Osaka
Foto Getty / Matthew Stockman

Come saprete avrei dovuto giocare la semifinale, ma prima di essere una atleta sono una donna di colore. E come donna di colore sento che ci sono questioni che al momento meritano immediata attenzione e sono più importanti della mia partita di tennis. Non mi aspetto che succeda chissà cosa per questa mia decisione, ma avviare una discussione nel nostro sport giocato in prevalenza dai bianchi mi sembra un passo nella giusta direzione. Guardare i continui genocidi delle persone di colore da parte della polizia onestamente mi fa rivoltare lo stomaco. Sono onestamente stanca di dover fare questo discorso ancora. Quando ne avremo abbastanza?”, queste le parole di Naomi Osaka sulla sua decisione.