Nick Kyrgios
Foto Getty / Kelly Defina

Nick Kyrgios torna a far parlare di sè, non per le prestazioni in campo, vista la sua volontaria assenza dovuta all’epidemia di Covid-19, ma per le parole rilasciate sui social. Il tennista australiano è tornato a puntare il dito contro Novak Djokovic facendo riferimento ai fatti dell’Adria Tour, torneo organizzato da Nole senza il minimo rispetto delle norme anti-Covid.

Kyrgios ha sottolineato i meriti tennistici del serbo, ma non quelli caratteriali: “è un tennista infernale, davvero fortissimo e credo che possa terminare questo 2020 con 0 sconfitte. Purtroppo però quando avrebbe dovuto mostrare un po’ di umiltà e leadership, è scomparso. La maggioranza direbbe che ha preso una L (Loser, ndr) a prescindere“.