Galliani
Marco Luzzani/Getty Images

Sabato 5 settembre il Monza di Galliani e Berlusconi incontrerà, al San Siro, il Milan, per un’interessantissima amichevole tra ‘ex’.

Berlusconi e Galliani
Foto Getty / Pier Marco Tacca

Un’emozione grandissima, racchiude la storia di una vita. E’ un incontro che ho desiderato molto. Il nostro primo slogan biancorosso era “sarà romantico”, questa sfida certamente lo sarà. Mi rattristano un paio di cose: lo stadio senza pubblico è un colpo al cuore. La seconda… speriamo che da avversari non ci capiti lo spogliatoio dell’Inter…“, ha raccontato Galliani alla ‘rosea’.

Galliani
Giuseppe Bellini/Getty Images

Ho passato agosto al telefono per la campagna acquisti, con una passione infinita per la squadra per cui tifavo fin da bambino. Il sogno è la prima storica promozione in A, non ci nascondiamo. La mia esperienza al Milan e nelle maggiori istituzioni del calcio è utile al Monza: ho conosciuto dirigenti e procuratori di tutta Europa“, ha aggiunto Galliani, fresco del passaggio in Serie B col Monza.

Non poteva mancare un commento su Ibrahimovic ed il sogno di averlo al Monza: “abbiamo parlato tante volte, abbiamo un rapporto fantastico. Era un sogno, ma se avesse detto di sì… Mi auguro di trovarlo sabato, anche per uno spezzone di gara. Lo incontro spesso, appena mi vede sento il suo inconfondibile “Ciao capo”

Monza in A e il Milan in Champions. A più di settant’anni sono un pazzo di calcio che vive in biancorossonero“, questi sono i desideri di Galliani per la nuova stagione calcistica.