Bottas
Clive Mason/Getty Images

Un po’ deluso per la seconda posizione odierna Valtteri Bottas, ma comunque carico in vista della gara di domani. Il pilota finlandese è ben conscio che Verstappen possa essere una minaccia, ma la sua attenzione è rivolta al primo posto del compagno di scuderia Lewis Hamilton: “c’è dell’amaro in bocca quando il distacco è così ridotto, la sensazione è che hai sprecato una chance. Ma così è fatto questo sport. Penso che Hamilton sia stato molto costante per tutta la giornata e la prestazione del team è stata davvero ottima, possiamo esserne orgogliosi. Io però ho fatto fatica specialmente nel terzo settore. Ho riscontrato problemi di assetto questa mattina, particolarmente in curva 10 e 12. Abbiamo provato a risolverli in vista delle qualifiche: la situazione è un po’ migliorata ma non quanto volessi. C’è sempre qualcosa che si poteva fare meglio, per questo sono amareggiato. La Red Bull? Sono sicuro che sarà competitiva. Sappiamo che è molto brava soprattutto nella gestione delle gomme con il caldo. Mi aspetto che Verstappen rappresenti una minaccia, ma io devo concentrarmi a raggiungere Hamilton, in un modo o nell’altro. La prima curva sarà la mia migliore opportunità, cercherò di superarlo lì“.