Kimi Raikkonen
Foto Getty / Mark Thompson

Kimi Raikkonen non riesce a scrollarsi dall’ultima posizione della griglia di partenza del Gran Premio del 70° Anniversario, finendo anche alle spalle del proprio compagno di squadra per l’ennesima volta.

Raikkonen
Bryn Lennon/Getty Images

Un’altra giornata da dimenticare per il finlandese, che si è sfogato nel post-Qualifiche nei confronti della propria scuderia: “siamo troppo lenti, semplice. Possiamo essere due o tre posizioni avanti o dietro, ma non fa un cazzo di differenza. Sembra che gli altri migliorino molto dalle prove del mattino alle qualifiche. Noi siamo dove siamo, vedremo domani. Il motore non è al 100% dove vorremmo che fosse, ma questa non è certo l’unica ragione. Ci serve più downforce, dobbiamo essere più veloci ovunque. Gara? Probabilmente la stessa merda di prima. Non c’è ritmo. Siamo migliorati qua e là, ma siamo ancora troppo lenti”.