Incidente per Fernando Alonso nel secondo giorno di prove in vista della 500 Miglia di Indianapolis, il pilota spagnolo è andato a sbattere all’uscita della curva 4, dopo aver toccato un cordolo in cemento. Il driver di Oviedo ha perso immediatamente il controllo della sua auto, finendo contro il muro esterno per poi tornare verso la pista, evitando per un niente la parete che divide il rettilineo principale dalla pit-lane.

Un incidente comunque senza conseguenze per Alonso, che ha spiegato poi i motivi del crash: “ho perso aderenza e i muri sono molto vicini, impariamo da questo e basta perché c’è poco altro che possiamo fare. Fino a ora è andato tutto bene, dobbiamo continuare così e speriamo che non ci siano più problemi”.