Bonucci
Marco Luzzani/Getty Images

La Juventus ha vinto il 9° scudetto consecutivo, forse il più complicato, visto anche tutto ciò che è accaduto nel mondo negli ultimi mesi. Nei mesi scorsi, a causa dell’emergenza Coronavirus che ha fatto diverse migliaia di morti in Italia, sembrava che il calcio potesse fermarsi definitivamente.

Proprio a quelle persone che hanno perso la vita va la dedica di Leonardo Bonucci nel post partita di Juventus-Sampdoria, gara decisiva per la vittoria del titolo: “quest’anno abbiamo iniziato un percorso nuovo con una filosofia nuova. Abbiamo continuato a dare tutto lungo questo anno complicato anche per quello che ha vissuto il mondo, perché è stata dura mettere la testa e ricominciare dopo 3 mesi di stop. Non ho parole, abbiamo dato tutto anche per società e tifosi e per chi ha fatto il tifo per noi da lassù. E’ stato brutto riprendere senza pubblico. Dobbiamo ringraziare il presidente, Paratici, Nedved e Sarri ci hanno spinto. Quando indossi questa maglia devi dare tutto: questa è una squadra di grandi uomini“.