Nick Kyrgios
Foto Getty / Kelly Defina

Sascha Zverev è stato uno dei partecipanti del famoso Adria Tour di Novak Djokovic, torneo nel quale, a causa dell’inosservanza delle norme più comuni anti-Covid, è scoppiato un vero e proprio focolaio di Coronavirus. Il tennista tedesco è risultato negativo al tampone, ma ha comunque comunicato di voler restare in isolamento volontario. Pochi giorni dopo però, Zverev è stato pizzicato in una storia Instagram a spassarsela ad un party di Philipp Plein, evento di alta moda fra modelle e divertimento: apparentemente, anche questa volta, senza rispettare le minime norme anti-Covid.

Kyrgios nelle sue storie Instagram si è infuriato con il collega: “Sascha Zverev, ancora? Ancora, ancora, quanto puoi essere egoista? Se hai la fottuta audacia di twittare che osserverai 14 giorni di quarantena e che ti scusi per avere messo a rischio la fottuta salute pubblica, almeno abbi davvero l’audacia di rimanere in casa per 14 giorni. Dio mio, portati la fidanzata con te per scopare per 14 giorni. Gesù… questa cosa mi ha fatto arrabbiare, davvero. Il mondo del tennis mi ha fatto arrabbiare. Quanto potete essere egoisti?“.