Zeman
Gabriele Maltinti/Getty Images

La Serie A è ripartita, ma Zdenek Zeman non si sta divertendo come qualche mese fa. Il boemo ha criticato questo nuovo calcio, caratterizzato da stadi vuoti e ritmi blandi.

Atalanta
Claudio Villa/Getty Images

Intervenuto a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Zeman ha ammesso: “la Lazio ieri ha dato una mano alla Juventus, l’ha aiutata. Dopo lo 0-2 pensavo la potessero chiudere. Il campionato è da giocare, perché anche la Juve non sta tanto bene. Comunque, il calcio così è senza sale, è come un piatto insipido, senza la gente non c’è spettacolo, non c’è piacere. L’Atalanta? Per ora sta correndo ancora, stranamente, visto che viene da Bergamo dove ci sono stati più problemi che altrove. Con quello che è successo a Bergamo pensavo che non avessero molto tempo per prepararsi e lavorare“.