MotoGp, Stoner felice per l’approdo di Miller in Ducati: “sono colpito dal modo in cui si è strutturato”

L'australiano si è detto contento dell'approdo del connazionale in Ducati nel 2021, sottolineando di essere rimasto colpito dalla sua crescita

SportFair

Dieci anni dopo Casey Stoner, la Ducati tornerà ad avere un pilota australiano, accogliendo nel team ufficiale Jack Miller. Il pilota della Pramac approderà a Borgo Panigale nel 2021, prendendo il posto di Danilo Petrucci e affiancando Andrea Dovizioso, ancora in trattativa per il rinnovo.

Jack Miller
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Sull’approdo di Miller in Ducati si è soffermato proprio Stoner ai microfoni di Under the Visor: Jack è davvero maturo e sono rimasto colpito dal modo in cui si è strutturato. Lo vedi nei risultati e nel modo in cui lavoraSono davvero felice per Jack e per l’Australia che avrà un altro pilota su una moto factory. Penso di avere molto da dare allo sport, ci sono alcuni aspetti che penso possano aiutare fuori dal box. So cosa bisogna fare per vincere le gare e penso di avere davvero qualcosa da restituire in futuro“.