Klopp
Shaun Botterill/Getty Images

Trent’anni dopo l’ultima volta, il Liverpool è tornato a vincere la Premier League, festeggiando davanti alla tv grazie alla sconfitta del Manchester City sul campo del Chelsea.

Liverpool
Pool/Getty Images

Un trionfo per i Reds, dedicato da Jurgen Klopp a due personaggi che hanno fatto la storia del club inglese: “questa vittoria è per Kenny Dalglish e per Stevie Gerrard, è più di quanto abbia mai sognato. Non ho parole, è incredibile. È molto più di quanto avessi mai pensato fosse possibile, diventare campione con questo club è assolutamente incredibile” le parole di Klopp a Sky Sports UK. “Ciò che hanno fatto i giocatori negli ultimi anni è eccezionale ed è una gioia pura per me allenarli“.

Liverpool
Pool/Getty Images

Il manager tedesco poi ha proseguito: “non potrei essere più orgoglioso del mio staff e di tutte le persone che lavorano nel Liverpool. È stata una corsa davvero emozionante dal primo giorno e non è ancora finita. Abbiamo visto la partita coi ragazzi, sembra che siano ancora motivati per diversi anni. È più di quanto abbia mai sognato. È un grande momento, non ho parole. Questo successo è per i tifosi. Spero che lo celebrino, perché tutto quello che abbiamo fatto è per loro, sono nel nostro cuore e nella nostra mente”.