Klopp
Shaun Botterill/Getty Images

Stagione da incorniciare per il Liverpool che, nonostante la precoce esclusione dalla Champions League, è riuscito a vincere di nuovo la Premier League a 30 anni di distanza dall’ultima volta.

Klopp
Angel Martinez/Getty Images

Grandi meriti ai giocatori ma anche a Jurgen Klopp, riuscito a plasmare una squadra perfetta capace di disintegrare ogni record. Il tedesco ha parlato ai microfoni del Daily Express della prossima stagione, sottolineando come non ci saranno grandi interventi sul mercato: “la mia non è una rosa che va cambiata adesso, e non c’è un ruolo per cui io debba dire che ho bisogno di qualcosa. Se sei un tifoso di calcio, vorresti sempre che la tua squadra avesse un’alternativa per ogni posizione, ma io dico che noi non abbiamo una formazione titolare, perché di titolari ne ho 16 o 17, e possono tutti giocare allo stesso livello. E li dobbiamo utilizzare al 100%. Non possiamo spendere milioni e milioni semplicemente perché vogliamo o perché è bello farlo. Non abbiamo mai voluto una cosa del genere: bisogna rinforzare la squadra, ma noi stiamo già bene così. E per arrivare al top non servono solo i soldi, ma anche idee e creatività“.