Ecclestone e Vettel
Clive Mason/Getty Images

Nel 2021 Sebastian Vettel non sarà più un pilota della Ferrari, il suo posto verrà preso da Carlos Sainz Jr, già ufficializzato dal Cavallino.

vettel
Clive Mason/Getty Images

Una situazione davvero complicata da gestire negli ultimi mesi, come confermato dallo stesso Bernie Ecclestone a f1-insider. Secondo l’ex boss della Formula 1, difficilmente il Cavallino favorirà Vettel, considerando il suo imminente addio: “non vedo la Ferrari come la favorita, come invece credo siano Mercedes e Red Bull. Ma anche se fossero tutte allo stesso livello, perché mai la Ferrari dovrebbe essere interessata a far vincere un pilota che lascerà la squadra? Non avrebbe alcun senso“. ha osservato l’89 enne manager britannico nell’intervista rilasciata a f1-insider.