Federica Brignone
Foto Getty / Alain Grosclaude/Agence Zoom

Il presidente della FISI Flavio Roda ha chiesto ufficialmente alla Federazione Internazionale dello Sci di spostare i Campionati Mondiali di sci alpino di Cortina d’Ampezzo dal 2021 al 2022. La scelta è dovuta ovviamente alle difficoltà sorte a causa della pandemia globale da Coronavirus. La decisione verrà presa il prossimo 1° luglio. Resta difficile la possibilità di far disputare i Mondiali dopo i Giochi Olimpici invernali del 2022. “Penso che sia un’idea sbagliata. Ci sarà un’attenzione così forte sui Giochi olimpici del febbraio 2022 che un campionato mondiale subito dopo avrebbe poco senso – ha detto il presidente della Federazione tedesca di sci, Wolfgang Maier – Inoltre, non sarebbe una buona cosa per gli atleti avere due grandi manifestazioni in così poco tempo“.