Kobe Bryant e Gigi Bryant
Foto Getty / Elsa

Sono passati 4 mesi dalla morte di Kobe Bryant nel tragico incidente in elicottero a Calabasas, ma il ricordod el ‘Blakc Mamba’ è ancora vivo e lo sarà per sempre nella memoria di chi ha avuto a che fare con lui. Tracy McGrady, intervistato durante il podcast ‘All The Smoke’, ha speso belle parole in merito alla mentalità vincente dei Kobe Bryant dichiarando: “essere vicino a Kobe a 19 anni… avresti pensato che fosse stato qui da prima e che giocasse da tempo. La sua mentalità era così diversa, non ho mai avuto a che fare e mai visto qualcuno che avesse la sua stessa mentalità a 19 anni. Kobe puntava davvero ad essere migliore di Michael Jordan“.