MotoGp, Domenicali istruisce Dovizioso e Petrucci: “vi spiego come si può battere Marc Marquez”

L'amministratore delegato della Ducati ha indicato ai suoi piloti quella che è la ricetta per battere Marquez nel Mondiale 2020

Il Mondiale 2020 non è ancora iniziato, le squadre aspettano che l’emergenza Coronavirus rientri prima di tornare in pista, attendendo le decisioni della Dorna.

dovizioso
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Intanto Claudio Domenicali ha già messo nel mirino Marc Marquez e la Honda, indicando ai microfoni della Gazzetta dello Sport la ricetta per battere il campione del mondo: “bisogna stare attaccati a Marc, non lasciargli spazio ed essere così veloci da approfittare di ogni sua sbavatura. Dipende dalla determinazione del pilota e dalla moto che hai: motore, aerodinamica, comportamento in curva. Marquez è un rivale fortissimo ma anche lui si può innervosire. Serve essere pronti a infilarsi in un varco, chi non se lo aspetta può commettere errori. Deve crescere la nostra prestazione media: sia Andrea sia noi siamo in grado di farlo. Nel 2017 Andrea ha cambiato marcia, si è messo a vincere gare stabilmente ma ha ancora un potenziale inespresso, per quanto strano possa sembrare. Danilo ha dimostrato, nella prima parte del 2019, di poter essere molto veloce. Più complicato è capire cosa sia successo dopo il Mugello, quando la prestazione è cambiata. In inverno ha lavorato su preparazione e approccio psicologico alle gare. Lo vedo determinato e motivato. Può crescere”.