Handout/Getty Images

La sua avventura in Ferrari è durata dal 2006 al 2013, periodo importante nel corso del quale Felipe Massa ha rischiato di vincere anche il titolo mondiale, andandoci vicino nel 2008.

Michael Schumacher
Clive Mason/Getty Images

Tanti i compagni trovati sul suo cammino a Maranello, da Michael Schumacher fino a Kimi Raikkonen, ma il più duro da affrontare non è nessuno di questi due. Il brasiliano lo ha ammesso in diretta su Instagram: “il compagno di squadra più difficile, più duro è stato Fernando Alonso. Non voglio ignorare l’importanza di Michael Schumacher, ma Alonso senza dubbio aveva lo stesso talento, la stessa velocità e la stessa intelligenza del tedesco. Schumacher aveva potere all’interno della squadra, ma per me era come un fratello maggiore, mentre con Alonso la disputa era egualitaria, eravamo alla pari, ma lui riuscì a portare tutto a suo favore. Ho sofferto molto con Alonso. Non con il lavoro, perché andavo sempre molto d’accordo con lui, ma lui riuscì a cambiare le cose a suo favore. Con Kimi non ho mai avuto questo problema. Fernando è il pilota con cui ho fatto più fatica da questo punto di vista“.