“Al Real lo spogliatoio puzzava di alcool”, Capello distrugge Ronaldo il Fenomeno: “mi ha creato un sacco di problemi”

L'ex allenatore friulano ha parlato del suo rapporto col Fenomeno, rivelando un curioso retroscena risalente ai tempi del Real Madrid

Fabio Capello e Ronaldo il Fenomeno non hanno avuto un buon rapporto durante l’esperienza condivisa al Real Madrid.

Ronaldo
Angel Martinez/Getty Images

L’allenatore friulano anzi ha rivelato di aver avuto i problemi maggiori in carriera proprio con il brasiliano, colpevole di organizzare party e festini di continuo, rovinando le sue prestazioni in campo. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Capello ha ammesso: “è stato il calciatore che, in carriera, mi ha creato più problemi dentro lo spogliatoio. Se si parla di qualità, di talento, è stato il migliore che abbia allenato. Però organizzava feste, beveva, una volta persino Van Nistelrooy si lamentò ‘Mister lo spogliatoio puzza di alcol‘. Quando Ronaldo si è trasferito al Milan, abbiamo cominciato a vincere. Oggi però abbiamo un buon rapporto. Parliamo tranquillamente, gentilmente e con piacere”.