NBA, Alex Caruso ed il soprannome GOAT: “mi chiamano così non per come gioco”

NBA, Alex Caruso ha conquistato il cuore dei tifosi dei Lakers, il suo aspetto e la sua personalità piacciono ai supporters gialloviola

Alex Caruso è uno dei giocatori più amati dai tifosi dei Los Angeles Lakers. Il play sta giocando una grande stagione, anche se l’interruzione di certo non ci voleva per la squadra di Vogel. Caruso all’L.A. Times ha spiegato il motivo per il quale lo chiamano GOAT, non certo perchè sia il più forte cestista al mondo: “Forse adesso ha perso un po’ di novità visto che tutti in squadra mi chiamano così, ma all’inizio faceva davvero ridere. Il mondo fuori potrà pensare che sia in termini cestistici, ma i miei compagni mi chiamano così per il tipo di ragazzo che sono in spogliatoio. E poi perché sono uno di quelli che sono bravi a giocare a pallacanestro, anche se non ne ho l’apparenza”.