MotoGp, Zarco non nasconde la sua ambizione: “nel 2021 ho intenzione di prendermi la Ducati ufficiale”

Il francese ha sottolineato di avere un obiettivo chiaro per il suo futuro immediato, ovvero quello di conquistare il team ufficiale Ducati

Primo anno in Ducati per Johann Zarco, pronto a debuttare con l’Avintia quando il Coronavirus permetterà di far iniziare il Mondiale 2020.

Mirco Lazzari gp/Getty Images

In questo momento il francese si allena e si prepara per la ripresa, sognando di conquistarsi a suon di buone prestazioni un posto nel team ufficiale. Intervistato da Sky Sport, Zarco ha ammesso: “dopo aver lasciato KTM ho trovato la Ducati e sono molto contento. L’obiettivo del 2021 è quello di stare ancora con Ducati, non so in che modo, ma voglio stare con loro. Anche perché dopo i due test stavo benissimo e stavo prendendo la strada giusta per essere competitivo e poter vincere quando sarò a posto. Per il momento non ho potuto fare vedere che lo merito, ma sono deciso su quello che voglio, cioè vincere. La mia intenzione è ottenere una Ducati ufficiale, ma per arrivarci lo devo meritare, devo essere uno dei piloti Ducati più veloci“.

Mirco Lazzari gp/Getty Images

Zarco poi ha rivelato cosa rappresenta per lui la Ducati: “per me rappresenta la passione e un modo particolare di comunicare: anche senza parlare, ci capiamo. La Ducati è anche il nostro lato latino, che in Italia è ancora più spiccato. E poi mi è piaciuto il fatto che abbiano creduto in me e che mi abbiano subito tranquillizzato dicendomi: ‘Hai fatto grandi cose e potrai farne ancora, dobbiamo solo trovarci’. Questo mi ha dato molta fiducia e molta motivazione a fare bene”.